I contratti di prestazione d'opera: i primi elementi discussi

letto 1075 voltepubblicato il 13/06/2015 - 15:29 nel blog di Susanna Granello, in Competenze per il Governo della Scuola

Il tema dei contratti di prestazione d'opera, affrontato durante il primo webinar e nel gruppo di discussione "after webinar", ha indubbiamente riscosso un grande interesse, confermando così la centralità degli incarichi esterni per le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. Questi sono un importante strumento perchè permettono l'arricchimento dell'offerta formativa, nonché la realizzazione di specifici programmi di ricerca e di sperimentazione.

La costante evoluzione legislativa, inoltre, determina l’improrogabile necessità di riesaminare i contratti di prestazione d'opera alla luce delle modifiche apportate al d.lgs. 165/2001, alla riforma del mercato del lavoro (Jobs Act) e delle modifiche recate al dPR 22.12.1986, n. 917 (T.U.I.R.) e al dPR 26.04.1986, n. 600.

Nel primo webinar abbiamo approfondito:

1. i presupposti del conferimento di incarichi (art. 40 del D.I. 44/2001 e art. 7 del Decreto Legislativo n. 165/2001);

2. i requisiti soggettivi, la prevista e comprovata specializzazione universitaria;

3. I divieti, le deroghe e gli incarichi consentiti.

Particolare rilievo abbiamo dato alle diverse forme di lavoro autonomo:

a. Lavoro autonomo professionale;

b. Collaborazioni Coordinate e Continuative;

c. Lavoro autonomo occasionale.

Dalla prossima settimana nel gruppo "after webinar - attività negoziale" avremo modo di discutere e approfondire gli aspetti fiscali e previdenziali legati ai contratti di prestazione d'opera. 

 

 

2 commenti

Paolo Micheloni

Paolo Micheloni19/10/2016 - 15:45

Sarei davvero molto grata se qualche collega riuscisse a fornirmi tutto il prezioso materiale prodotto nel corso del webinar in oggetto. 

Purtroppo non riesco a scaricarlo dalla piattaforma. Vi ringrazio fin da ora. 

 

Giancarlo Aielli

Giancarlo Aielli19/02/2017 - 11:54 (aggiornato 19/02/2017 - 11:54)

Qualora qualche anima pia dovesse condividere il materiale in questione ti sarei grato se me lo girassi!

Saluti